La Storia - Bik Cafè
314
page,page-id-314,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,,supra-theme-ver-1.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive

La Storia

Bik Cafè, la storia siamo noi.

Correva l’anno 1928 quando il bisnonno Ernesto acquistava quella che era poco più che una casupola in mezzo ad un prato, poi nonno Carletto con l’aiuto di nonna Mariuccia la trasformava in una locanda per viandanti (carretti e cavalli).

Sopravvissuta alla seconda guerra mondiale ed in pieno boom economico da locanda diventava trattoria, sempre per viandanti, ma a questo punto già motorizzati (camionisti e magutt).

Col sopraggiungere degli anni 70, grazie a papà Silvano e mamma Mariuccia, si arricchiva di campo da bocce e veranda dedicata alla briscola per i week end a chilometri zero.

Passati i vaporosi anni 80, all’inizio degli anni 90 un nuovo cambio rendeva il Bik café locale di tendenza “fighettomanontroppo”.

Oggi una nuova svolta e… to be continued.

655